Galleria Home

LOGHI E SOCIAL

                
Impara ad imparare.
#sviluppocognitivo

I NEURONi SPECCHIO CI SPIEGANO COME FUNZIONA IL NOSTRO CERVELLO

neuroni specchio
Se osservassimo un uomo seduto al tavolo di un ristorante prendere in mano un bicchiere, capiremmo immediatamente l’intenzione dell’uomo: sta per bere? Sta per brindare? Sta per lanciare l’oggetto?
Questa comprensione immediata delle azioni altrui è possibile grazie ai “Neuroni specchio”.  Denominati così, a cavallo tra gli anni ’80 e gli anni ’90 da ricercatori dell’Università di Pavia, questi tipi di neuroni, situati in specifiche zone del nostro cervello, sarebbero i  responsabili   della capacità di ciascuno di noi di entrare in relazione con l’altro.
Il sistema “mirror” permette di ripercorrere nella propria mente l’azione vista e compiuta da un altro individuo, e di “imitarla”, nel nostro cervello, come se a compierla fossimo stati noi; da qui deriva la possibile comprensione del significato dell’azione stessa.  
Si tratta quindi di un vero e proprio apprendimento per imitazione; ed è proprio così che ad esempio il bambino impara a sorridere o a sbadigliare.
Anche il meccanismo del riconoscimento delle emozioni si basa su questo meccanismo “a specchio”, per cui  questi tipi di cellule si attivano quando vediamo qualcuno provare un’emozione.  I neuroni specchio dunque svolgono un ruolo importante anche per quanto riguarda l’empatia.
In realtà esiste una grande critica sfociata negli ultimi anni che gravita sulla scoperta dei neuroni specchio; alcuni studiosi ritengono come l’attivazione di questi tipi di cellule potrebbe non essere la causa della comprensione delle azioni altrui, bensì la conseguenza, innescando il coinvolgimento di reti neurali complesse. 
Se i neuroni che fanno lo specchio  di un’azione fossero esattamente gli stessi adibiti anche a compiere contemporaneamente l’azione stessa, si verrebbe a verificare una sorta di corto circuito. Pascolo riporta un esempio per comprendere meglio: se si mettesse in atto un circuito neuronale per analizzare un gesto o un’azione, e contemporaneamente si usasse lo stesso per compierla, la fase di esecuzione richiederebbe sicuramente un tempo necessario perché il neurone faccia la sua funzione di specchio. Ma è stato osservato da neuroscienziati come spesso capiti di anticipare l’azione che si sta osservando svolgere da qualcun altro.   Gli stessi studi realizzati sulle scimmie, che hanno permesso di rilevare l’esistenza dei neuroni mirror (specchio), in realtà, in tempi successivi, hanno permesso di evidenziare come alcuni gesti delle scimmie appaiano largamente in anticipo rispetto al gesto del ricercatore coinvolto nel progetto. Le manovre anticipatorie non sarebbero dovute ai neuroni specchio, ma all’esperienza acquisita. Per cui la scimmia in quel frangente non era intenta a copiare l’azione del ricercatore,  ma semplicemente, a modo suo, stava  pensando: pensando a quello che lui avrebbe fatto se l’azione la stesse compiendo lui, pensando al fatto che era in grado di capire cosa stava compiendo l’umano.
Nonostante la diatriba che ruota attorno a questi tipi di neuroni, per cui in particolar modo vengono criticate le metodologie utilizzate negli esperimenti usati per  la rilevazione di questa forma di neuroni, la scoperta dei neuroni “mirror” ha prospettato l’esigenza di una profonda modifica nelle attuali concezioni riguardanti il modo di operare della nostra mente.
 
 Lo staff del Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop. Soc. 

Aiuta anche tu la COOPERATIVA
e i suoi progetti

Donaci il tuo 5 x MILLE, per noi è un grande aiuto per crescere.

CODICE FISCALE  06972390964

Per NATALE scegli i nostri Panettoni e Pandori Artigianali e SOLIDALI.

Per PASQUA scegli le nostre Uova e Colombe Artigianali e SOLIDALI.

Acquista una GUIDA dallo shop e sostieni i nostri progetti.


Seguiteci sui social

Segui la Cooperativa sui Social Network!

Profili D.ssa Nicoletta Lastella
            
Profili CSDAC Sviluppo Cognitivo
                
 








 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente Sito Web, ivi inclusa la riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop.Sociale.



Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop.Sociale | Privacy Policy P.IVA: 06972390964

Normativa Resi e Rimborsi | Condizioni generali di vendita | Spedizioni e consegne | Assistenza clienti


Web Engineering by Wonderarts