Galleria Home

LOGHI E SOCIAL

                    
Impara ad imparare.
#sviluppocognitivo

GENITORI E COMPITI A CASA: UNA SFIDA QUOTIDIANA

COMPITI GENITORI E FIGLIGENITORI E COMPITI A CASA: UNA SFIDA QUOTIDIANA
 
I compiti a casa rappresentano una sfida non solo per i ragazzi ma più spesso per i genitori che, al giorno d’oggi, investendo molto sull’educazione dei propri figli subiscono insieme a loro l’ansia di prestazione relativa alla consegna del compito. È importante che i genitori non assecondino i figli in questa preoccupazione ma siano in grado di aiutarli a diventare autonomi e sicuri, non sostituendosi a loro.

 “Imparare ad imparare” è infatti il punto di forza del metodo Feuerstein. Ma cosa significa nella pratica questa frase? Quali strategie possono mettere in atto i genitori per aiutare i propri figli e far vivere loro serenamente questa attività?

L’organizzazione è la parola chiave per affrontare al meglio qualsiasi attività; se i propri figli sono ancora piccoli l’ideale sarebbe che i genitori si impegnino in prima persona per aiutarli a programmare lo svolgimento dei compiti :

·      scegliere un determinato tempo all’interno della giornata: la fascia pomeridiana è la migliore perché il bambino ha il tempo di riposarsi dal rientro a scuola e non ha ancora sulle spalle il carico dell’intera giornata;

·      sviluppare una scaletta con l’ordine della materie da svolgere: sarebbe meglio affrontare le materie più ostiche per prime, quando ancora si è riposati, ma non essere troppo rigidi se l’argomento in questione può generare un calo nella motivazione;

·      prevedere delle pause per aumentare la concentrazione e dare il tempo alla mente di riposare: pause brevi di 5-10 minuti sono l’ideale
Se i propri figli invece frequentano la scuola secondaria di primo grado, è meglio stimolare l’indipendenza e l’autonomia nell’organizzazione della giornata di studio per incrementare la stima in se stessi e creare un rapporto di fiducia reciproco che sta alla base di un buona relazione genitore-figlio.

È utile inoltre predisporre un luogo adatto ai nostri figli per poter svolgere i compiti serenamente; spegnere la tv, i videogiochi e qualsiasi altro strumento che potrebbe compromettere la concentrazione. Un luogo accogliente e silenzioso è un buon inizio da cui partire. 

È importante restituire un rinforzo positivo quando il compito è corretto e stimolarlo alla rilettura in caso di errori, senza sostituirsi a lui. L’errore non deve essere considerato un elemento negativo a priori, ma bensì  una parte integrante del percorso di apprendimento; Il compito infatti non rappresenta un punto d’arrivo, ma un mezzo che permette al bambino di sviluppare le proprie abilità cognitive.

 Qualsiasi sia il risultato è fondamentale sottolineare l’impegno che i figli hanno riposto nello svolgimento dei compiti e nell’assunzione del proprio dovere scolastico.

Lo staff del Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop. Soc. 

Aiuta anche tu la COOPERATIVA
e i suoi progetti

Donaci il tuo 5 x MILLE, per noi è un grande aiuto per crescere.

CODICE FISCALE  06972390964

Per NATALE scegli i nostri Panettoni e Pandori Artigianali e SOLIDALI.

Per PASQUA scegli le nostre Uova e Colombe Artigianali e SOLIDALI.

Acquista una GUIDA dallo shop e sostieni i nostri progetti.


Seguiteci sui social

Segui la Cooperativa sui Social Network!

Profili D.ssa Nicoletta Lastella
                
Profili CSDAC Sviluppo Cognitivo
                
 








 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente Sito Web, ivi inclusa la riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop.Sociale.



Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop.Sociale | Privacy Policy P.IVA: 06972390964

Normativa Resi e Rimborsi | Condizioni generali di vendita | Spedizioni e consegne | Assistenza clienti


Web Engineering by Wonderarts