Galleria Home

LOGHI E SOCIAL

                
Impara ad imparare.
#sviluppocognitivo

Chi siamo: Cooperativa Sociale Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive

staff

LA COOPERATIVA SOCIALE CENTRO PER LO SVILUPPO DELLE ABILITA’ COGNITIVE NASCE  DALLA VOGLIA DI COMUNICARE  L’INTIMITA’ DI UN DOLORE RICEVUTO CHE VA AFFIDATO PER ESSERE ELABORATO E ACCETTATO. IL DOLORE HA PRESO FORMA NEL TRADIMENTO DI AMICI CON I QUALI ABBIAMO CREDUTO SINCERAMENTE DI POTER CONDIVIDERE UN CAMMINO DI SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE DI PERSONE DISABILI.

QUESTA SOFFERENZA CI HA SPOGLIATO DI TUTTO.
POSSIAMO RIASSUMERE CON DUE TESTI  L’ORIGINE DI QUESTO GRANDE DOLORE  SUL QUALE  SI SONO INNESTATI LA GIOIA  E L’ENTUSIASMO NELLA SCELTA DI FONDARE LA NOSTRA COOPERATIVA SOCIALE:

C’era una volta una conchiglia. Se ne stava in fondo al mare cullata dalle onde, sfiorata dal passaggio sinuoso di pesci colorati e cavallucci marini fino a quando una tempesta giunse fino a lei sconvolgendole la vita. La violenza delle onde la capovolse più e più volte facendola girare, rotolare, urtare, trasportandola lontano fino a che, ammaccata e dolorante, si fermò. Stava cercando di capire dov’era finita quando, improvvisa, una fitta lancinante la trapassò. Che stava succedendo ancora? Ah…ecco! Attraverso le valve, nello stravolgimento di prima, era riuscito ad intrufolarsi un sassolino che, pur piccolo, aveva contorni spigolosi e appuntiti.  Sulla carne viva faceva proprio male…la conchiglia provò a muoversi e a “sputarlo” fuori, ma senza risultato. Tentò e ritentò anche nei giorni seguenti. Il dolore non passava. Pianse, e pian piano le sue lacrime ricoprirono il sassolino. Strano, il dolore iniziava ad attenuarsi. Cercò ancora di eliminarlo ma ormai faceva parte di lei.

Tra le maglie della rete, assieme ai pesci, un pescatore vide una conchiglia. La aprì e, meraviglia, si trovò tra le mani ruvide e callose una perla bellissima, rilucente. La girò e rigirò: perfetta!

I pescatori sanno che ogni perla ha una storia da raccontare e…l’accostò all’orecchio.

Ascoltando, ripensò alla sua vita. Quante tempeste aveva attraversato, quante solitudini, quanto dolore e rabbia e ribellione…

Quante lacrime si erano mescolate alle gocce del mare! Ma proprio quelle lacrime erano riuscite a compiere il miracolo anche dentro di lui.  Una perla frutto del dolore, della rinuncia, della pazienza, di quel “sassolino” che ti entra dentro e non riesci più a buttar fuori; una perla capace di donare luce a chi si avvicina…

Il pescatore guardò quel miracolo racchiuso nella mano, guardò la sua luce, alzò il viso al cielo terso, e limpido sorrise.

Da un testo pubblicato  Ed. San Paolo srl , autore Chiara
----------------------------------------------------------
E' CON QUESTO SPIRITO CHE, DOPO LA GRANDE SOFFERENZA DEL TRADIMENTO DEGLI AMICI, ABBIAMO VOLUTO RICOMINCIARE FONDANDO IL CENTRO PER LO SVILUPPO DELLE ABILITA' COGNITIVE COOPERATIVA SOCIALE:


"E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato. Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e disagi, inibisce il proprio talento e da più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi è l’incompetenza. Il più grande inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie d’uscita  ai propri problemi. (…)
E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla."
Albert Einstein     

"...avete accettato con gioia di essere derubati delle vostre sostanze, sapendo di possedere beni migliori e duraturi. Non abbandonate dunque la vostra franchezza alla quale è riservata una grande ricompensa. Avete solo bisogno di perseveranza..."  Paolo di Tarso

"Ama la verità; mostrati qual sei, e senza infingimenti e senza paure e senza riguardi. E se la verità ti costa la persecuzione, e tu accettala; e se il tormento e tu sopportalo. E se per la verità dovessi sacrificare te stesso e la tua vita, e tu sii forte nel sacrificio." Giuseppe Moscati, 1922
------------------------------------------------------------
Il Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Cooperativa Sociale onlus è una Cooperativa Sociale di tipo A:

- CODICE FISCALE - PARTITA IVA 06972390964
- iscritta all'Albo Nazionale delle Cooperative Sociali  con numero A205030
- iscritta all'Albo Regionale delle Cooperative Sociali alla sezione A n. 1390
- iscritta all'Albo del Terzo Settore dell'Ambito Territoriale n. 1 ASL - MI 1 del Piano Sociale di Zona,  dei Comuni di Baranzate, Bollate, Cesate, Garbagnate Milanese, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Senago e Solaro
- iscritta a Confcooperative dal 04 luglio 2011
- Centro Autorizzato alla Formazione e all'Applicazione del Metodo Feuerstein con contratto con The Feuerstein Institute di Gerusalemme datato 27 maggio 2010
- in convenzione con
 Università Cattolica di Milano, Ordine degli Psicologi della Lombardia, Università E- Campus - Università di Firenze, Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia SCIFOSPI, Pedagogia Generale e Sociale. Precedentemente in convenzione con Università Ca' Foscari di Venezia, centro Interateneo per la Ricerca e la Formazione Avanzata.

2012: ANNO INTERNAZIONALE DELLE COOPERATIVE

"La Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata". Dalla Costituzione Italiana, art. 45

"Le cooperative ricordano alla comunità internazionale che è possibile conciliare la produttività economica con la responsabilità sociale."  Ban Ki-Moon, Segretario generale delle Nazioni Unite

"Solidarietà ed equità sono valori fondamentali delle cooperative". Giorgio Napolitano

"Siete chiamati a offrire il vostro contributo, con la specifica professionalità e il tenace impegno, affinchè l'economia e il mercato non siano mai disgiunti dalla solidarietà. Inoltre, siete chiamati a promuovere la cultura della vita e della famiglia e a favorire la formazione di nuove famiglie che possano contare su un lavoro dignitoso e rispettoso del creato che Dio ha affidato alla nostra cura responsabile." Benedetto XVI

Dallo Statuto del Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop. Soc:
 
“La Cooperativa conformemente all'art. 1 della Legge 381/1991, non ha scopo di lucro e si propone il perseguimento dell'interesse generale della comunità alla promozione umana e all'integrazione sociale dei cittadini, attraverso la gestione dei servizi socio-assistenziali ed educativi (cooperative tipo A), con particolare attenzione a persone  con disabilità cognitiva, con problemi di apprendimento, con fragilità psicologica o che in generale necessitano di un potenziamento cognitivo per una migliore qualità di vita e una migliore integrazione sociale. La cooperativa e' retta secondo i principi della mutualità ai sensi di legge.
La Cooperativasi ispira ai principi che sono alla base del movimento cooperativo mondiale ed in rapporto ad essi agisce. Questi principi sono: la mutualità, la solidarietà, la democraticità, l'impegno, l'equilibrio delle responsabilità rispetto ai ruoli, lo spirito comunitario, il legame con il territorio, un equilibrato rapporto con lo Stato e le istituzioni pubbliche.
La Cooperativa, per poter curare nel miglior modo gli interessi dei soci e della collettività, deve cooperare attivamente, in tutti i modi possibili, con altri enti cooperativi, imprese sociali e organismi del Terzo Settore, su scala locale, nazionale e internazionale.
La Cooperativa intende realizzare i propri scopi sociali mediante il coinvolgimento delle risorse vive della comunità, e in special modo volontari, fruitori dei servizi ed enti con finalità di solidarietà sociale, attuando in questo modo - grazie anche all'apporto dei soci lavoratori - l'autogestione responsabile dell'impresa.
Nello svolgimento dell'attività produttiva la Cooperativa impiega principalmente soci lavoratori retribuiti, dando occupazione lavorativa ai soci alle migliori condizioni economiche, sociali e professionali. A tal fine la Cooperativa, in relazione alle concrete esigenze produttive, stipula con i soci lavoratori contratti di lavoro in forma subordinata o autonoma o in qualsiasi altra forma, ivi compresi i rapporti di collaborazione coordinata non occasionale.
La Cooperativapuò operare anche con terzi.
La Cooperativaaderisce alla Confederazione Cooperative Italiane.
La Cooperativaha come oggetto svolgere direttamente o in convenzione con Enti Pubblici e Privati in genere, le seguenti attività  socio assistenziali ed educative:
1) assistenza didattica, di supporto psicologico e pedagogico ed integrazione  sociale, scolastica e lavorativa dei soggetti con difficoltà di apprendimento, con disabilità cognitiva e/o con fragilità psicologica, attraverso servizi e progetti di riabilitazione, di potenziamento cognitivo, di corsi e la creazione e gestione di laboratori dedicati ai soggetti svantaggiati;
2) attività di consulenza e formazione in generale riguardante la cura dei soggetti con difficoltà cognitive e con fragilità psicologiche, con particolare riferimento alla metodologia elaborata da Reuven e Raphael Feuerstein a sostegno delle famiglie, degli operatori della scuola e degli operatori sociali in generale ;
3) attività di progettazione, organizzazione, gestione e promozione dei servizi indicati attraverso seminari e conferenze.
4) la vendita di materiale didattico e di gioco cognitivo affine alle attività di potenziamento cognitivo e di riabilitazione a cui si ispira la cooperativa, in particolare la vendita di tutti materiali inerenti le attività di formazione e di applicazione relative alla metodologia elaborata da Reuven e Raphael Feuerstein (libri, pubblicazioni e Strumenti)
5 ) Valutazioni dinamiche della propensione all'apprendimento dei soggetti con disabilità cognitiva o fragilità psicologica.
La cooperativa per le sue caratteristiche di cooperativa sociale e integrata, così come previsto dalle leggi vigenti in materia, può usufruire dei benefici e delle misure disposte a favore della cooperazione sociale atti a compensare i costi sociali e la minore produttività causata dall'integrazione di persone disabili con ridotta capacità lavorativa.
A tali fini la cooperativa potrà anche richiedere contributi e finanziamenti sia da parte dello Stato che da Enti regionali, locali, della Comunità Europea, organismi Pubblici o Privati  interessati allo sviluppo della cooperazione e delle proprie attività in genere.  Su delibera del Consiglio di Amministrazione potrà aderire alle associazioni nazionali di categoria e alle relative associazioni provinciali e altri organismi economici e sindacali che si propongono iniziative di attività mutualistiche, cooperativistiche, di lavoro o di servizio”.
Ecco descritta la nostra Cooperativa Sociale dal blog "Le parole di Dora"

Immagini correlate
The Feuerstein Institute

Aiuta anche tu la COOPERATIVA
e i suoi progetti

Donaci il tuo 5 x MILLE, per noi è un grande aiuto per crescere.

CODICE FISCALE  06972390964

Per NATALE scegli i nostri Panettoni e Pandori Artigianali e SOLIDALI.

Per PASQUA scegli le nostre Uova e Colombe Artigianali e SOLIDALI.

Acquista una GUIDA dallo shop e sostieni i nostri progetti.


Seguiteci sui social

Segui la Cooperativa sui Social Network!

Profili D.ssa Nicoletta Lastella
            
Profili CSDAC Sviluppo Cognitivo
                
 








 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente Sito Web, ivi inclusa la riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop.Sociale.



Centro per lo Sviluppo delle Abilità Cognitive Coop.Sociale | Privacy Policy P.IVA: 06972390964

Normativa Resi e Rimborsi | Condizioni generali di vendita | Spedizioni e consegne | Assistenza clienti


Web Engineering by Wonderarts